I comuni utensili per l’officina meccanica si concentrano tipicamente su diversi modi di rimuovere il materiale da un pezzo in lavorazione per produrre un particolare pezzo. Una fresatrice non fa eccezione. Come il torniotornio, una fresatrice utilizza diverse teste di taglio per dare forma a un pezzo.A differenza di un tornio però, in cui il pezzo da lavorare ruota, in una fresatrice sia il pezzo che le teste di taglio si muovono. La loro direzione e la loro gamma di movimento variano a seconda che la macchina sia o meno una fresa orizzontale o verticale.

I tipi

Le fresatrici verticali sono disponibili in almeno due varietà principali. Nelle fresatrici a torretta, il mandrino è fisso in posizione ma il basamento del mulino, tuttavia, può muoversi e ruotare. Per i pezzi più piccoli, questo offre un’ampia gamma di flessibilità, in particolare quando si forano cavità in un pezzo – come quando si creano stampi. C’è un grosso inconveniente con le fresatrici a torretta. Il montaggio di pezzi più grandi su un letto rotante diventa poco pratico dopo un certo punto. I mulini a torretta tendono a funzionare al meglio sui pezzi più piccoli quando si lavora sulla faccia e sui lati di un pezzo. Per i pezzi più grandi, la maggior parte dei negozi si rivolge ai mulini a pialla.

E poi ci sono le fresatrici orizzontali. A prima vista, le fresatrici orizzontali e verticali si assomigliano molto, o almeno possono assomigliare molto. L’unica vera differenza sta nelle teste di taglio. Invece di un mandrino fisso che ruota in verticale, le fresatrici orizzontali hanno un unico perno orizzontale. Questo perno (una sorta di asta o albero) è dotato di mole che spesso assomigliano a spesse lame di sega. Su macchine più grandi, le teste di taglio multiple possono essere montate su un unico perno.

Per concludere, i mulini orizzontali e verticali hanno più somiglianze che differenze, ma in generale le fresatrici verticali, in particolare quelli a torretta, offrono una gamma di operazioni leggermente più ampia. Tuttavia, per i pezzi più grandi e i metalli più tenaci, le fresatrici orizzontali offrono velocità di taglio più elevate e maggiore potenza. Entrambi i tipi di fresatrici sono parte integrante di ogni officina meccanica, dall’officina di un hobbista al reparto di produzione di attrezzature pesanti. Speriamo che questo articolo vi sia stato utile per capire le differenze tra questi tipi di fresatrice.

Leggi anche Qual è il prezzo delle migliori dash cam?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.